"affreschi" tag

Affreschi | Pompei

Puliture e il consolidamenti

La Casa degli Amorini di Pompei è una delle più rinomate di Pompei per gli affreschi e i mosaici che documentano le varie fasi costruttive della domus, I lavori di restauro sono stati eseguiti con fondi della soprintendenza speciale ai Beni archeologici di Napoli e Pompei.

Ha riaperto al pubblico la Casa degli Amorini dorati, dopo un accurato intervento di restauro. L’edificio consiste in un’abitazione signorile che occupa il lato meridionale dell’insula 16 della regione VI. È una delle…

Puliture

Pre-pulitura a gomma

Interventi di puliture da depositi superficiali sugli affreschi di Palazzo Sanvitale a Parma.

Le immagini che corredano questo articolo sono relative a due volte affrescate dal fiorentino Sebastiano Galeotti nel 1738 «Allegoria nuziale» e «Banchetto nuziale di Amore e Psiche» di Palazzo Sanvitale a Parma. Questi…

Degrado | Santa Maria in Categne di Lugnano

L’umidità minaccia gli affreschi

Le infiltrazioni d’acqua sono causate da una grondaia danneggiata e un discendente rotto che ha deturpato le decorazioni e danneggiato i dipinti.

La chiesa di Santa Maria in Categne di Lugnano, frazione di Rieti, è un piccolo ma prezioso edificio arroccato su una fenditura del monte.

Integrazioni

De-restauro delle superfici

Interventi sugli affreschi romanici dell’Antica Parrocchiale dei Santi Filippo e Giacomo di Verzuolo.

La parrocchiale dei Ss. Filippo e Giacomo, si trova nel primo insediamento abitativo di Verzuolo, «La Villa», ed è stata elevata tra l’XI e il XV secolo con successive aggiunte e rifacimenti nei…

Indagini preliminari | Catacombe di San Sebastiano

Le infiltrazioni d’acqua rovinano gli affreschi

In questi ambienti sono presenti decorazioni pittoriche del II e III secolo d.C. studiati e approfonditi solo di recente.

Le catacombe di San Sebastiano sull’Appia Antica, uno dei complessi archeologici più importanti di Roma, necessitano di urgenti interventi di riqualificazione e consolidamento a causa del forte degrado dovuto agli agenti atmosferici.

Conventino di San Giuliano | L’Aquila

Restaurato il complesso ottocentesco

Il Conventino di San Giuliano custodisce preziosi affreschi cinque-seicenteschi, collocato in una delle zone più interessanti sotto il profilo paesaggistico della città.

Si è svolta l’inaugurazione dei lavori di restauro del Conventino di San Giuliano nel bosco di San Giuliano a L’Aquila danneggiato dal sisma del 6 aprile 2009.

Colosseo | Tracce di affreschi

Intonaco rivestito di decorazioni policrome

Le superfici erano decorate con motivi vegetali, figure simboliche e iscrizioni dai colori rosso cinabro, azzurro, rosa, ocra e sfumature di verde.

Nella galleria intermedia al terzo livello del Colosseo, a trenta metri d’altezza dal livello stradale sono state scoperte tracce di affresco. Da queste risulta che le facciate esterne scolpite nel travertino risultavano bianche…

Riconversioni

Interventi su biacca alterata

L’uso della biacca sui dipinti murali, è stata oggetto di studio nel cantiere di restauro di villa Cattaneo Imperiale di Terralba a Genova.

Il dipinto con il «Ratto delle Sabine» di Luca Cambiaso e risalente alla metà del XVI secolo, è stato eseguito con una tecnica raffinata, accurata e piuttosto complessa.

Ricomposizione

Ricollocazione dei frammenti

L’intervento ha compreso anche la cernita, l’assemblaggio e la ricollocazione sulla volta delle centinaia di frammenti dell’affresco recuperati a terra

Obiettivo dell’intervento di restauro è stato la ricostruzione della struttura voltata in canniccio e ricomposizione dell’affresco della parte centrale della volta del Salone con «Il Ratto delle Sabine» di Luca Cambiaso, dopo il…

Progetto Colore © 2018 Tutti i diritti riservati